Puntata #22: al telefono con Maurizio Blatto

Maurizio Blatto non è solo una delle migliori penne del giornalismo musicale italiano, è il proprietario del negozio di dischi Backdoor e colui che mette le etichette sui vinili per spiegarti che musica puoi trovarci dentro. Stasera saremo al telefono con lui, per cercare di entrare in quel suo mondo strapieno di dischi che continuamente … Continue reading Puntata #22: al telefono con Maurizio Blatto

Come ho conosciuto i Calibro 35.

Era il marzo del 2011, vivevo ancora a Roma, ascoltavo e suonavo l'HC in tutte le sue declinazioni, giravo per concerti con i volumi a stecca e le chitarre distorte. È un genere che mi ha sempre gasato per la sua carica emotiva, oltre alla forza con cui ti dice di affrontare la vita, con … Continue reading Come ho conosciuto i Calibro 35.

To Tape #20: una nuova rubrica, doppia intervista e tanto altro

Stasera doppia intervista con 'A67 e Horseloverfat, focus sulla musica sperimentale elettronica in Italia e all'estero, l'inaugurazione di una nuova rubrica, la storia di Radio Luxemberg rivista da Matteo Muntoni e tanta altra musica che non ti aspetti. Gli 'A67 vengono da Scampia, il loro nome significa "la 167", la legge che ha originato l’edilizia popolare d’Italia creando il loro … Continue reading To Tape #20: una nuova rubrica, doppia intervista e tanto altro

To Tape #19: 15 anni di To Lose La Track, Kobe Bryant, Grammy Awards, The Old Skull, Faith No More e tanto altro

A To Tape ci piace tanto seguire le vicissitudini della musica del sottobosco italiano, con le sue centinaia di etichette discografiche che producono dischi su dischi ogni anno. Naturalmente per alcune c'è un affetto maggiore; tra queste l'etichetta Umbra di Luca Benni, To Lose La Track, quella che ha "lanciato" i Gazebo Penguins, per dire.Sabato … Continue reading To Tape #19: 15 anni di To Lose La Track, Kobe Bryant, Grammy Awards, The Old Skull, Faith No More e tanto altro

Podcast #18: Club culture, XL Recordings, Gil Scott-Heron, Underworld

Puntata incentrata sulla club culture, la seconda uscita di XL Recordings dedicata a Gil Scott-Heron, il nuovo disco degli Underworld, i R.E.M., Bon Iver e nuovi artisti da tenere d'occhio! Ascolta il podcast su Spotify o Mixcloud. https://www.mixcloud.com/totaperadiocrt/to-tape-s03-ep18-club-culture/ https://open.spotify.com/episode/3yYJ6uaOs8jCy84VHTmM1G?si=XWvmckF2TJSd1YGI3yH47w

Puntata #18: il ritorno degli Underwold, il mondo del clubbing, la XL Recordings, Gil Scott-Heron e tanto altro

Torna l'appuntamento del lunedì con To Tape e una puntata ricca di argomenti sui cambiamenti che stanno avvenendo nella discografia mondiale.Il mondo del clubbing, quello degli anni '90, è ancora vivo e in che veste si sta rivelando nelle discoteche e nelle feste? Esiste ancora la club culture? Gli Underworld, tra i protagonisti di quel … Continue reading Puntata #18: il ritorno degli Underwold, il mondo del clubbing, la XL Recordings, Gil Scott-Heron e tanto altro

Podcast #17: Intervista Tannen Records, Brownswood Recordings e l'Australia

La Tannen Records compie dieci anni con pubblicazioni che vanno dal Rock al Rap anni '90 e tanta altra roba interessantissima in mezzo. Apocalypse Lounge è l'ultimo disco prodotto dalla etichetta stessa, guidato artisticamente da Riccardo Orlandi e Giovanni Succi, suonato da un collettivo di artisti: Francesca Amati (comaneci), Manzan Nicola (Ronin, BOLOGNA VIOLENTA), Massimo Martellotta (CALIBRO 35) e … Continue reading Podcast #17: Intervista Tannen Records, Brownswood Recordings e l'Australia